Baiana Avventure

ALLA SCOPERTA DELLA GIORDANIA

ITINERARIO: AMMAN, JERASH, AJLOUN, MADABA, NEBO, KERAK, PETRA, MAR MORTO

DAL 16 AL 23 MAGGIO 2020

Richiedi maggiori informazioni sul viaggio!

Riempi il form e un nostro operatore si mettera' in contatto con te. Per ogni informazione telefona al + 39/055/242025
La quota include:
-Assistenza in aeroporto
-Trasporti con van 10 posti
-Sistemazione in hotel 4 stelle e mezza pensione (incluso cena)
-Guida in lingua italiana
-Ingressi ai siti
-Durante il primo giorno di visita a Petra, inclusa nel biglietto d'ingresso ma facoltativa , passeggiata a cavallo
-2 ore di tour nel deserto di wadi Rum sui sentieri dei beduini in jeep
-Visto d'ingresso
-Volo intercontinentale con partenza da Roma (RJ)

La quota non include:
Tasse aeroportuali (circa 310 euro)
Mance e spese personali
Bevande ai pasti
Tutti i pranzi

Prezzo

Quota di partecipazione: euro 1490,00 euro

Quota di iscrizione: euro 90,00 euro assicurazione medica e annullamento

GIORNO 16 -   ARRIVO AD AMMAN
Arrivo presso l'aeroporto internazionale Queen Alia di Amman previsto per le 20.05 circa. Incontro con il nostro personale locale e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento in Hotel. HARIR PALACE HOTEL.

Distribuita su sette colli, Amman, la capitale della Giordania, è una metropoli tentacolare moderna. La città presenta un vivace labirinto di strade trafficate ed è divisa in due aree distinte. Il primo è Amman occidentale, con i suoi lussureggianti sobborghi residenziali, i ristoranti eleganti, i bar eleganti e i centri commerciali all'avanguardia. Questa raffinatezza moderna si pone in netto e intrigante contrasto con la rilassata Amman orientale, che vanta un lato più tradizionale e terroso. Si possono visitare una serie di attrazioni come l'Anfiteatro romano di Amman, l'affascinante Jordan Museum o gli innumerevoli caffè di lusso.



GIORNO 17 -   AMMAN CITY TOUR - CASTELLI DEL DESERTO - AMMAN
Prima colazione in hotel. Amman City tour ( Cittadella , Museo, Teatro). Nel pomeriggio visita ai Castelli del deserto (Amra, Azraq, Karraneh). Cena e pernottamento in hotel ad Amman.

Situata ad Amman, in Giordania, la Cittadella di Amman si trova nel centro della città, sulla collina di Jebel Al Qala’a. Il sito storico risale all'età del bronzo. La Cittadella di Amman offre molto ai visitatori di vedere tra cui il Tempio di Ercole, il Palazzo omayyade, la chiesa bizantina e il Museo archeologico della Giordania.


GIORNO 18 -  AMMAN - JERASH - AJLOUN - AMMAN
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Jerash (la Pompei d'Oriente). A seguire visita del castello di Ajloun. Rientro in hotel ad Amman per la cena ed il pernottamento.

Situata a soli 50 km dalla capitale giordana di Amman, la città di Jerash è famosa per le sue straordinarie rovine greco-romane risalenti a 2000 anni fa. La città moderna, caratterizzata da affascinanti strade provinciali e piccoli giardini di mercato, è divisa in due da un wadi profondo e coltivato. Mentre la maggior parte della popolazione risiede sul lato orientale del wadi, l'antica città fortificata, un importante sito archeologico, si trova sul lato occidentale. Questa rovina straordinariamente ben conservata vanta i resti di maestosi monumenti pubblici, nonché numerosi bagni e fontane ornate. Le attrazioni da non perdere includono l'Arco di Adriano del II secolo, le colonne corinzie del Tempio di Artemide e l'enorme colonnato ovale del Foro. I visitatori alla ricerca di informazioni approfondite possono recarsi al Museo archeologico di Jerash, che espone un'affascinante serie di reperti scavati nel sito.

Situata nei fertili altopiani della Giordania settentrionale, Ajloun è una città collinare che funge da capitale del Governatorato di Ajloun, che comprende un gruppo di 27 città e villaggi sparsi su un'area di circa 420 chilometri quadrati. La stessa città di Aljoun è fondata su un'antica città di mercato ed è incentrata su una moschea che si ritiene abbia circa 800 anni. Oltre a questa storica moschea, le principali carte pescate dai turisti sono le imponenti rovine in cima alla collina del castello Aljoun del XII secolo e il Museo archeologico di Aljoun in loco, che mostrano una serie di interessanti manufatti neolitici trovati nella regione. Altre attrazioni da non perdere nella zona includono il sito biblico di Mar Elias e la Riserva forestale di Ajloun, una delle migliori riserve naturali della Giordania che ospita numerosi sentieri pedonali popolari.


GIORNO 19 -   AMMAN - MADABA - NEBO - KERAK - PETRA
Prima colazione in Hotel. Partenza per la visita di Madaba (Mosaico bizantino di Gerusalemme) e Nebo (Tomba di Mosè).
Partenza per la visita del castello crociato di Kerak. Arrivo a Petra nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

Wadi Musa significa "Valle di Mosè" in arabo e si ritiene sia qui che Mosè colpì l'acqua dalla roccia ad Ain Nusa (la primavera di Mosè). È una città moderna nella Giordania occidentale che funge da porta verso una delle attrazioni archeologiche più affascinanti e maestose del paese: l'antica città di Petra. Intorno al 1 a.C., una tribù beduina chiamata Nabatei scolpì una serie di vasti, elaborati palazzi, templi, tombe e santuari nelle scogliere di arenaria rosso-rosa della zona. Le facciate decorative di "Rose City" - complete di colonne maestose e intricate sculture - riflettono l'eccezionale saggezza ingegneristica e architettonica dell'epoca.

La città di Madaba è famosa per i suoi meravigliosi mosaici omayyadi e bizantini. I viaggiatori a Madaba possono vedere la famosa mappa del mosaico del VI secolo di Terra Santa e Gerusalemme. Composta da due milioni di pezzi di pietra dai colori vivaci, la mappa raffigura artisticamente l'area circostante, fino al delta del Nilo.


GIORNO 20 - PETRA 
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Petra (Siq. Teatro, Tombe Reali, Mosaici). Cena e pernottamento in hotel a Petra.

La città di Petra è uno dei siti archeologici più famosi al mondo e la principale attrazione turistica della Giordania. Scolpito dalle montagne più di 2000 anni fa dagli arabi nabateani, Petra è un esempio unico di una civiltà antica sorprendente. Petra è anche conosciuta come la città delle rose per il colore della pietra da cui è scolpita e la città perduta in quanto rimase sconosciuta al mondo occidentale fino al 1812. Il primo europeo a vederlo fu un esploratore svizzero Johann Ludwig Burckhardt che si travestì da studioso arabo. Petra è stata riconosciuta patrimonio dell'umanità dall'UNESCO  nel 1985.



GIORNO 21 - PETRA / BEIDA (PICCOLA PETRA) / WADI RUM 
Prima colazione in hotel. In mattinata visita al sito di Piccola Petra. A seguire partenza e visita del Wadi Rum (Escursione in Jeep 2 ore). Cena e pernottamento in campo tendato al Wadi Rum.

La valle del deserto, soprannominata "La valle della luna", presenta un paesaggio ultraterreno di enormi montagne dai denti di rasoio, dune ondulate a perdita d'occhio e rocce scolpite dalle forze della natura in incredibili ponti, maestosi canyon , cupole bulbose e una varietà di altre formazioni impressionanti. Con pochissimo sviluppo moderno, Wadi Rum è una destinazione sorprendentemente incontaminata. Mentre i viaggiatori più avventurosi possono pianificare un pernottamento in un tradizionale campo beduino tendato e possono esplorare la straordinaria topografia a cavallo, coloro che cercano un po 'di lusso possono soggiornare in uno dei moderni villaggi nell'area circostante e possono esplorare a quattro ruote guidate giro in auto. Indipendentemente dal fatto che tu scelga di farlo, il Wadi Rum è uno dei momenti salienti e una componente essenziale di qualsiasi tour in Giordania.


GIORNO 22 WADI RUM / MAR MORTO (NO GUIDE)
Prima colazione al campo. Partenza presto al mattino per il Mar Morto. All'arrivo sistemazione in hotel e tempo libero a disposizione per attività balneari o relax. Cena e pernottamento in hotel al Mar Morto.


GIORNO 23 - PARTENZA DAL MAR MORTO
Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile per l'aeroporto in Amman. Partenza prevista dall'aeroporto per le ore 11.45 e arrivo a Roma intorno alle 14:35. Fine dei nostri servizi.