BAIANA

Agenzia Viaggi e Tour Operator, Firenze  

Brasile

Baiana da 20 anni è operatore sul Brasile con una esperienza diretta di ogni angolo di questo immenso paese.

Pochi posti al mondo offrono un potenziale così ricco di fiumi, cascate, animali selvaggi, città coloniali, spiagge infinite, selva amazzonica, e la possibilità di soggiornare in deliziose pousadas. Baiana offre uno sguardo che va la di là della classica ragazza di ipanema, facendo scoprire orizzonti impensati a chi si avventura in questi luoghi dalla bellezza incomparabile

Notizie geografiche: Con una superficie stimata di oltre 8,5 milioni di km², è il quinto paese più grande del mondo per superficie totale (pari al 47% del territorio sudamericano). È bagnato dall'Oceano Atlantico a est, a nord confina con il dipartimento francese d'oltremare della Guyana francese, Suriname, Guyana e Venezuela, a nord-ovest con la Colombia, a ovest con il Perù e la Bolivia, a sud-est con il Paraguay e l'Argentina, ed a sud con l'Uruguay. Confina con tutti i paesi del Sud America, tranne Ecuador e Cile.

La maggior parte del paese si trova nella zona tropicale, dove le stagioni non sono particolarmente ostili dal punto di vista climatico. La foresta amazzonica copre 3,6 milioni di km quadrati del suo territorio e grazie alla sua vegetazione e al clima, è uno dei paesi con il maggior numero di specie di animali nel mondo. Il Brasile, precedentemente abitato da indigeni, fu scoperto dagli europei nel 1500, da una spedizione portoghese guidata da Pedro Alvares Cabral. Dopo il trattato di Tordesillas, il territorio brasiliano fece parte del Regno Unito di Portogallo, Brasile e Algarve, che ottenne l'indipendenza il 7 settembre 1822. In seguito il paese divenne un impero per poi diventare finalmente una repubblica. La sua prima capitale fu Salvador, che fu sostituita da Rio de Janeiro fino a quando non si fece una nuova capitale, Brasilia. La sua attuale Costituzione, formulata nel 1988, definisce il Brasile come una Repubblica federale presidenziale. La Federazione è formata dall'unione del Distretto Federale, da 26 Stati federati e 5565 comuni.

Anche se i suoi oltre 192 milioni di abitanti rendono il Brasile il quinto paese più popoloso del mondo, complessivamente ha una bassa densità di popolazione; questo perché la maggior parte della popolazione è concentrata lungo la costa, mentre nell'entroterra esistono ancora enormi lacune demografiche. La lingua ufficiale è il portoghese. La religione più seguita è il cattolicesimo, il che fa sì che il Brasile sia lo stato con il maggior numero di cattolici al mondo, seguita da una crescita notevole del pentecostalismo. La società brasiliana è considerata una società multietnica, essendo formata dai discendenti di europei, indigeni, africani e asiatici.

L'economia brasiliana è la più grande in America Latina e la settima più grande al mondo sia in termini di Pil nominale che per potere d'acquisto (PPP). Il Brasile è una delle economie a più rapida crescita economica e le riforme economiche hanno dato un nuovo riconoscimento a livello internazionale al paese, sia in ambito regionale che mondiale.

Il clima brasiliano ha una grande varietà di condizioni atmosferiche, vista la ricca e variegata topografia del suo territorio, nonostante questo si può considerare che la maggior parte del paese ha un clima tropicale. Le diverse condizioni climatiche producono diversi ambienti: a nord il clima è tropicale con temperature alte durante tutto l’anno e precipitazioni abbondanti, anche se nella regione nord-orientale esiste un clima semi arido con temperature elevate e poche precipitazioni. Nella fascia costiera meridionale il clima è caratterizzato da precipitazioni contenute e inverni miti. Sugli altopiani del centro-orientali il clima è subtropicale, le temperature variano a seconda dell’altitudinee in questa zona i periodi di siccità sono frequenti, mentre la zona sud-occidentale degli altopiani è caratterizza da forti precipitazioni, e la zona sud-orientale ha un clima variabile.



Nella foresta amazzonica si incontra un clima equatoriale umido, rendendo quest’area una delle più piovose della Terra. Il clima equatoriale presente in Amazzonia e nella regione del Mato Grosso ha temperature mediamente elevate, comprese tra i 27 e i 32 gradi centigradi. La zona centrale presenta un clima tropicale con un inverno secco e un’estate molto piovosa. Le regioni al di sotto del Tropico del Capricorno hanno un clima temperato, e la differenza tra le stagioni più che dalle precipitazioni è provocata dalla differenza di temperatura. In questa zona le temparature medie annuali non superano i 18 °C, inoltre, non sono rare le gelate notturne nei periodi più freddi, soprattutto sui rilievi, anche se raramente si hanno precipitazioni nevose.

Valuta

La moneta nazionale è il Real diviso in centavos l. Attualmente 1 real = 0.326 euro.
In tutto il paese si possono cambiare agevolmente dollari americani e euro, presso banche e uffici di cambio e sono accettate ovunque le maggiori carte di credito.
Non ci sono limiti all’importazione di denaro contante.

Fuso orario

La differenza di fuso orario è di -4 e -5 per la parte occidentale del paese. Quando è in vigore l’ora legale in Italia è necessario aggiungere un’ora.

Documenti di viaggio

Passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di partenza. Il visto turistico viene rilasciato in aeroporto di arrivo e vale 3 mesi.
Non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Può essere obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per coloro che provengono o prolungano il viaggio in Perù, Bolivia, Colombia, Venezuela, Panama.

Medicinali consigliati

Pomata per punture di insetti, repellente antizanzare e disinfettante intestinale.

Cucina

La cucina tipica è molto varia e generalmente molto gradita agli italiani; come ad esempio la feijoada, un piatto tradizionale a base di riso e fagioli, il churrasco (carne allo spiedo), la grande varietà di frutta. Tra le bevande alcoliche sono molto conosciuti e apprezzati i cocktail come la caipirinha a base di cachaca e la birra leggera, mentre si possono gustare meravigliosi succhi di frutta tra le bevande analcoliche.

Shopping

Il Brasile è famoso per le pietre preziose e semipreziose, ma il loro acquisto dipende dalla capacità ed esperienza dell’acquirente. Si possono trovare numerosi oggetti d’artigianato locale, in cuoio e in terracotta, fantastiche amache, sigari e tanta musica brasiliana.