Vai al contenuto
logo baiana 500

AREA RISERVATA
Accedi

La natura nella sua bellezza, l'Argentina di Ushuaia, Calafate e Iguazu

La natura nella sua bellezza è qualcosa che non smette mai di sorprenderci, e l’Argentina è un paese che offre alcune delle esperienze più mozzafiato in questo senso. In particolare, le città di Ushuaia, Calafate e Iguazu sono mete imperdibili per coloro che amano la natura incontaminata e gli scenari spettacolari.

Ushuaia è la città più a sud del mondo ed è situata sull’isola della Terra del Fuoco. Qui si può ammirare la bellezza della Patagonia e dell’Antartide, con paesaggi di montagne, ghiacciai e mari cristallini. Ci sono numerose attività all’aria aperta da svolgere, come escursioni in montagna, trekking, pesca e kayak.

Calafate, invece, è nota per il famoso ghiacciaio Perito Moreno, uno dei pochi ghiacciai al mondo che si sta ancora allungando invece di ritirarsi. Si possono fare escursioni sul ghiaccio o semplicemente ammirare la bellezza del paesaggio glaciale.

Iguazu è famosa per le sue cascate spettacolari, una delle sette meraviglie naturali del mondo. Con più di 250 cascate che si estendono per oltre 3 chilometri, questo parco naturale è uno dei luoghi più scenografici e suggestivi del pianeta.

 

 

Caricamento in corso…
0 Risultati
Ordina per:
Nome
Prezzo
Data partenza
Filtri
Filtra per prezzo

€0 €4000+
Filtra per stelle

Il parco di Los Glaciares

Il Parco Nazionale di Los Glaciares, situato nella provincia di Santa Cruz, in Argentina, è un’area protetta che ospita alcune delle più spettacolari bellezze naturali del paese. All’interno del parco si trova il famoso Perito Moreno, un imponente ghiacciaio che si estende per oltre 30 chilometri quadrati e che attrae visitatori da tutto il mondo.

Ma il parco offre molto di più. Al suo interno si trovano numerosi altri ghiacciai, laghi cristallini, torrenti impetuosi, foreste lussureggianti e montagne maestose. Uno dei luoghi più belli del parco è il Lago Argentino, il più grande lago della Patagonia, dove si possono fare escursioni in barca per ammirare la vista mozzafiato delle montagne circostanti e degli iceberg che galleggiano in acqua.

Il parco ospita anche molte specie di animali selvatici, tra cui puma, guanaco, volpi e condor delle Ande. I visitatori hanno la possibilità di avvistare questi animali durante le escursioni e le passeggiate all’interno del parco.

Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1981 per la sua bellezza naturalistica e il suo valore culturale il Los Glaciares è una tappa imprescindibile per chi visita il paese . Il paesaggio glaciale è stato modellato dalla forza del ghiaccio, creando uno spettacolo naturale di eccezionale bellezza.

Il Perito Moreno uno dei ghiacciai più grandi del pianeta

Questo ghiacciaio è un luogo unico al mondo grazie alle sue dimensioni, al suo movimento continuo, alle sue forme spettacolari, al suo colore blu intenso e alla sua accessibilità. Queste caratteristiche lo rendono una tappa imperdibile per chi visita l’Argentina e una delle meraviglie naturali più spettacolari del mondo.
Ci sono diverse caratteristiche che rendono questo ghiacciaio così unico e spettacolare:

  1. Dimensioni: il ghiacciaio Perito Moreno si estende per circa 30 chilometri quadrati ed è lungo circa 5 chilometri. Questo lo rende uno dei ghiacciai più grandi del mondo.

  2. Movimento: il ghiacciaio Perito Moreno si muove costantemente, con un avanzamento di circa 2 metri al giorno. Questo movimento, insieme alla pressione del ghiaccio e alla forza dell’acqua, causa frequenti fratture e crepe nella superficie del ghiacciaio, creando un effetto spettacolare.

  3. Forme: il ghiacciaio Perito Moreno è caratterizzato da forme e profondità che cambiano continuamente. I suoi fronti sono caratterizzati da torri, arcate e gallerie che offrono uno spettacolo visivo unico.

  4. Colore: il ghiacciaio Perito Moreno ha un colore blu intenso che lo rende molto suggestivo e attraente per i visitatori. Questo colore è dovuto alla densità del ghiaccio e alla luce che lo attraversa.

  5. Accessibilità: il ghiacciaio Perito Moreno è accessibile a piedi attraverso una serie di passerelle che consentono ai visitatori di avvicinarsi al fronte del ghiacciaio e di osservare i movimenti e le crepe da vicino.

Lo spettacolo del ghiaccio

La massa di ghiaccio scende lentamente dalle montagne e si tuffa nel Lago Argentino, creando un paesaggio mozzafiato. Lì si possono vedere enormi iceberg galleggianti e l’acqua che si tinge di blu intenso, creando un contrasto incredibile con la neve e il ghiaccio. È uno spettacolo della natura che lascia senza fiato e che non si dimentica facilmente.

Ushuaia una città a sud del mondo

Ushuaia è una città situata nella parte meridionale dell’Argentina, nella provincia della Terra del Fuoco, Antartide e Isole dell’Atlantico del Sud. È conosciuta come la città più a sud del mondo e si trova ai piedi della Cordillera delle Ande, a pochi chilometri dal confine con il Cile. La città si trova sulla costa del Canale di Beagle e offre una vista panoramica sulle montagne circostanti, sulle foreste e sul mare.

Ushuaia è una città molto interessante dal punto di vista turistico. Oltre ad essere una destinazione popolare per coloro che intendono visitare la Patagonia e la Terra del Fuoco, offre una vasta gamma di attività, tra cui escursioni, avvistamento di fauna selvatica, pesca, sci, snowboard e molto altro. Tra le attrazioni più popolari della città si trovano il Parco Nazionale della Terra del Fuoco, il Faro Les Eclaireurs, il Museo del Fin del Mundo e il Tren del Fin del Mundo.

Il Parco Nazionale della Terra del Fuoco è uno dei parchi più meridionali del mondo e offre una vasta gamma di paesaggi naturali, tra cui montagne, foreste, laghi e fiumi. È anche il luogo ideale per avvistare animali selvatici come guanacos, volpi, castori e condor.

Il Faro Les Eclaireurs, invece, è un faro situato su un’isola rocciosa al largo della costa di Ushuaia. È un’attrazione popolare per i turisti perché offre una vista spettacolare sulle montagne circostanti e sul Canale di Beagle.

Il Museo del Fin del Mundo, invece, è un museo che racconta la storia e la cultura della Terra del Fuoco, tra cui quella degli Yámana, gli indigeni che vivevano in queste terre prima dell’arrivo degli europei.

Infine, il Tren del Fin del Mundo è un treno a vapore che offre un’esperienza unica per chi vuole esplorare la Terra del Fuoco e conoscere la sua storia. Il treno segue un percorso attraverso la foresta e offre una vista spettacolare sulle montagne circostanti.

Bruce Chatwin e la Patagonia

“Patagonia” è un libro scritto da Bruce Chatwin, pubblicato nel 1977, che narra delle sue esperienze e dei suoi viaggi nella Patagonia, una regione geografica dell’America meridionale condivisa da Argentina e Cile.

Il libro è diventato un cult per chi viaggia perché, oltre ad essere un racconto di avventure e di scoperte, offre anche una visione poetica della natura selvaggia e incontaminata della Patagonia. Chatwin ci porta alla scoperta dei paesaggi, della fauna, dei popoli e delle culture della regione, descrivendoli in modo intenso ed emozionante.

“Patagonia” è un libro che ha ispirato molti viaggiatori a visitare la Patagonia, a esplorare i suoi luoghi più remoti e a conoscere la sua bellezza naturale e la sua cultura. Il libro di Chatwin è diventato una sorta di guida per coloro che intendono viaggiare nella Patagonia e rappresenta un’opera letteraria di grande importanza nel mondo del viaggio.

Se vuoi sapere di più https://it.wikipedia.org/wiki/Bruce_Chatwin

Il Parco di Iguazu e il complesso delle cascate

l complesso delle cascate dell’Iguazú, sito al confine tra Argentina e Brasile, è uno spettacolo naturale di grande bellezza e maestosità. È costituito da un sistema di 275 cascate che si estende su una superficie di circa 2,7 chilometri, alimentato dal fiume Iguazú che scorre attraverso una fitta foresta pluviale.

Le cascate, alte fino a 80 metri, formano uno scenario spettacolare di acqua che cade in un fitto spruzzo e rumore assordante. La vista è mozzafiato e si può godere da diverse prospettive, grazie alle passerelle che attraversano la foresta e si avvicinano alle cascate, offrendo panorami incredibili.

Le cascate Iguazú rappresentano un’importante attrazione turistica e sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Sono inoltre considerate tra le sette meraviglie naturali del mondo.

La bellezza delle cascate Iguazú non è solo data dalla loro grandiosità, ma anche dall’ambiente naturale che le circonda. La foresta pluviale in cui sono incastonate è una delle più importanti ecosistemi del mondo, con una grande diversità di flora e fauna, tra cui jaguari, puma, scimmie e diverse specie di uccelli.

L'emozione di vedere le cascate da vicino

L’avvicinarsi alle cascate dell’Iguazú è un’esperienza unica ed emozionante che rimane impressa nella mente e nel cuore di chi la vive. Quando si si arriva nei pressi delle cascate, si percepisce subito un’atmosfera di eccitazione e stupore, alimentata dal suono assordante dell’acqua che cade e dal vento che si alza al suo passaggio. Ci si sente piccoli di fronte alla maestosità della natura e al suo spettacolo.

Poi, quando si avanza sulle passerelle che si inoltrano tra le cascate, si è circondati dagli spruzzi d’acqua, che bagnano la pelle e inondano i sensi. Ci si sente parte di quel luogo, come se l’energia e la potenza delle cascate entrassero in noi e ci facessero sentire vivi e in armonia con la natura.

Ma la sorpresa più grande arriva quando si vede l’arcobaleno che si forma dalla luce del sole che attraversa le gocce d’acqua. Si tratta di uno spettacolo straordinario e di una bellezza indescrivibile, che rende ancora più magico il momento e si perpetua nella memoria come un’esperienza unica ed emozionante.

 

E' da queste regioni ricche di biodiversità che viene la scimmia Jack di Hector Barbosa

La scimmia del film i pirati dei Caraibi è una specie di scimmia del Nuovo Mondo che vive in Sud America ed anche in America Centrale. La scimmia cappuccina è un animale molto socievole e vive in gruppi che possono variare da 6 a 40 individui. Sono animali intelligenti e curiosi, che spesso vengono utilizzati come animali da compagnia.

Tuttavia, le scimmie cappuccine sono anche a rischio di estinzione a causa della deforestazione e della cattura per il commercio illegale degli animali. Molte organizzazioni lavorano per proteggere questa specie e per garantire che sia conservata per le future generazioni.

Il parco Nazionale di Iguazú un'occasione per osservare specie particolari

Il Parco Nazionale di Iguazú si trova nella parte nord-est dell’Argentina, al confine con il Brasile e il Paraguay, ed è situato all’interno della Selva Misionera, un’ecoregione di foresta pluviale subtropicale situata principalmente in Argentina e Paraguay.

Il Parco Nazionale di Iguazú ospita una ricca varietà di flora e fauna, tra cui:

  • Fauna: Il parco è abitato da numerose specie di mammiferi, come la scimmia cappuccina, il tapiro, la lontra gigante, il giaguaro, il puma e il coati, tra gli altri. Ci sono anche numerose specie di uccelli, come il toucan, l’ara e il vistoso uccello campana. Tra i rettili presenti ci sono serpenti, lucertole e tartarughe, mentre tra gli anfibi ci sono numerose specie di rane e rospi.

  • Flora: La vegetazione del parco è caratterizzata da una foresta pluviale subtropicale, che ospita numerose specie di alberi, arbusti, piante epifite e liane. Tra le specie di alberi più rappresentative ci sono la palma yatay, il cedro, l’incenso, il canela e il lapacho. Ci sono anche numerose specie di orchidee, felci e bromeliacee.

La fauna e la flora del Parco Nazionale di Iguazú sono uniche e rappresentano un vero tesoro per la biodiversità della regione.

Serve Aiuto?